My name is Bond ……. Jane Bond n. 8 – 6 marzo 2015

Imparare, ma anche insegnare può essere noioso, fortunatamente a A Shade for Children non lo è. Non ho mai visti bambini con così tanta voglia d’imparare. Forse si annoia prima l’insegnante dei bambini delle continue ripetizioni, allora inventiamo dei giochi e loro capiscano sempre quando sto scherzando e stanno al gioco.

Oggi pomeriggio, avendo finito in fretta la lezione e non volendo passare alla prossima Hi tirato fuori un libro preso in Inghilterra. Un libro di una canzone che si chiama “the wheels on the bus”. La canzone è già carina per conto suo anche se le parole sono ripetitive, ma per loro è meglio così, ma il libro ha anche dei punti da schiacciare che fanno i vari rumori delle quali si canta. Il primo verso della canzone ‘l’hanno imparato molto in fretta e l’abbiamo fatto fare un solo da teacher To che ha sbagliato per la grande ilarità dei ragazzi, non hanno rispetto, ma lui l’ha preso bene anche perché è affascinato dal libro quanto sono i ragazzi. Non so quanto durerà quell’libro, già oggi pomeriggio stavano cercando di smontarlo per vedere da dove arrivano i suoni.

Dopo tutti i mani al lavoro per trasportare, spezzare e concimare la terra per due letti di fiori davanti alla veranda d’entrata. Si divertano come matti a fare questi lavori, in particolare se c’è qualcuno a fare foto.

E siamo già a Venerdì. Due giorni di riposo. Forse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: