La Strana Coppia (Wonder Woman & Iron Man) – Diario Day 10&11 – 18&19 aprile 2015

Ciao a tutti e eccoci tornati a raccontarvi questi ultimi 4 giorni da passare purtroppo non più con Nadia e Silvia al nostro fianco, dato che sono tornate in Italia. Ci è mancata da subito la loro esuberante voglia di fare e la loro tranquillità la sera insieme a cena. Noi, io e Stefania abbiamo impegnato i pochi giorni di fermo totale delle attività stando in compagnia del popolo che festeggiava il nuovo anno khmer.
Ma da oggi basta con festeggiamenti si torna al lavoro.

Oggi è una giornata particolare per il centro dei bimbi. Infatti di buon mattino (la motivazione mi spinge ben oltre la fatica e il caldo torrido già dalle 6 del mattino) mi sveglio e dopo aver guardato in cima alla montagna che sovrasta Kep un’alba mozzafiato corro sul mio tuk tuk alla volta del villaggio di Domnak Chamboak.

Oggi 18 e domani 19 i bambini saranno pochissimi poiché le celebrazioni per festeggiare il capodanno khmer non sono ancora finite e i piccoli sono ancora in vacanza da scuola. Ottimo motivo per concentrarci sui lavori strutturali e di messa a punto di tutto ciò che manca.

Da subito il mio impegno e quello dello staff (utilissimo aiuto per completare tutto in soli due giorni) si concentra sull’imbiancatura dei bagni e della parete esterna della Synapse Library.
Data la prima mano di biancone le forze erano praticamente esaurite visti i quadi 40 gradi all’ombra di questa splendida giornata di sole, ma rinfrancati da una bella bottiglietta d’acqua sempre a 40 gradi … frigo qui ce ne sono pochi… ripartiamo a dare la seconda che ci distrugge completamente. Ma le piccole creature che stanno per tornare a giocare in questo luogo incantato meritano molto molto di più e quindi dopo una notte ristoratrice e portatrice di nuove idee, torno di corsa a progettare la mia opera d’arte …

Quando arrivo infatti prima di tutto sistemiamo l’albero che fornisce ombra ai bambini (Shade for Children infatti significa proprio quello) e dopo un breve consulto con mr. To abbiamo inventato una sorta di pergolato che sorreggerà la crescita dei rami che a loro volta svolgeranno proprio il ruolo di tetto naturale alla parte esterna del centro.

Dopo aver pranzato ci mettiamo all’opera per costruire due piccole panche di legno che serviranno per il riposo dei bimbi durante le pause dal gioco e dallo studio. Purtroppo queste due giornate sono volate via come il vento caldo che mi sferza la faccia durante il mio viaggio di ritorno nella struttura dove dormo. Domani torneranno i bimbi e sarà di nuovo gioia infinita e urla piene di vita che gridano al cielo cambogiano la loro voglia di spiccare il volo. Un saluto a tutti.

Domani provvederemo a sistemare gli ultimi ritocchi e personalizzeremo con i colori gli spazi antistanti i bagni .
Ora che è quasi mezzanotte provato e stanco nei muscoli ma felice nel cuore vado tra le braccia di Morfeo pronto a una nuova sfida domani mattina.
Un saluto dalla Cambogia.
Lele e Stefania
E tutti i bimbi del centro e di questo magico paese.

Ciao a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: