JH Agent 006 and a half + 14 Marzo 2018/14 March 2018

Oggi Channa non era presente al centro. Oggi è il matrimonio di suo fratello e ovviamente lei ha da fare a casa. Tutto lo staff, me inclusa,  sono invitati stasera alla festa. / Today Channa was non present in the Center. It is her brothers wedding day and obviously she has a lot to do at home. All of the staff, including myself, are invited this evening to the party.

 

C’è una ragazza piccolina nel gruppo della mattina con un sorriso stampata permanentemente sul viso. Da quando arrivò a la fine della lezione me la trovo attaccata ai pantaloni che guarda in su con questo sorriso. Anche se la stacco e la metto seduta dopo due minuti e ancora lì. Purtroppo la bambina di Channa e un pochino gelosa. Io sono sua. Mi conosce da più di un anno. Allora nasce un po’ di tira e molla. Ma Lihua (mi sembra si scrive così) non c’è stamattina allora la piccola calamita mi ha tutto per lei. Inoltre suo padre arriva almeno una mezz’oretta dopo li altri genitori a prenderla allora lei si accomoda al banco con gli insegnanti ad assistere a la loro lezione sempre con questo sorriso enorme. / There is a little girl in the morning group with a smile permanently stamped on her face. From when I arrive until the end of the lesson she hangs on to my trousers, looking up with this smile. Even if I unstick het and sit her down two minutes later she is back. Unfortunately Channa’s little girl is a little jealous. She has known me for over a year. So a little push and pull is born. But Lihua (I think that is how it is spelt) is not here this morning so my little magnet has me all to herself. Also her father comes to pick her up about half an hour after the other parents so she settles down at a desk and takes part in the teachers lesson always with this enormous smile.

 

Visto l’assenza di Channa non vado avanti con una lezione di grammatica con l’insegnante ma faccio conversazione. Sono curiosa, vorrei sapere di più su I matrimoni in Cambodia. Chiedo quando e come si tiene il vero cerimonia di nozze e mi sembra di capire che viene un monaco a casa in presenza dei solo parenti stretti. Chiedo quanto può costare l’affitto dei vestite della sposa che mi confermano sono 5 costume con un  costo di quasi $1000! Tantissimo. Il futuro marito paga un tipo di dote alla famiglia della sposa che poi affronteranno tutte le spese del matrimonio. Arriviamo a quello che volevo sapere. Quanto mettano nella busta: parenti, amici strette, conoscente, datore di lavoro e straniere?! Parenti $12 – Amici stretti $10\12 – amici $10 – datori di lavoro non lo sapevano – stranieri $20. Sapevo di avere esagerato. Non si può più fidare dei blog in Internet. Ma meglio avere esagerata che l’opposto. Ho solo paura che adesso vero’ invitata a tutti I matrimoni nel vicinato. / Because of the absence of Channa I did not go ahead with English grammar with the teachers but instead went for conversation. I am curios I want to know more about Cambodian weddings. I ask when and where the actual wedding  takes place and if I understood correctly it is done at the brides home in the presence of a monk and only a few close relations. I ask how much it costs to rent the dresses of the bride. They confirm that the costumes are 5 and can cost around $1000. An awful lot. The future husband pays a dowry to the brides family who then pay all the expenses. Now we arrive at what I really want to know. How much do, relations, close friends, friends, employers or foreigners put in the invitation envelope? Relations $12 – close friends -$10/12 – friends $10 – employers they didn’t know – foreigners $20? I knew I had exaggerated! You just can’t trust Internet blogs! But it’s better that way than the opposite. My only fear now is that I will be invited to every wedding in the neighbourhood!

 

Sono andata avanti a spiegare che in Europa si sposa in chiesa, un vestito solo e il pranzo e in ristorante o albergo dove tutti si siedano a mangiare per circa 4 ore, che per I regali c’è una lista da dove si sceglie anche se oggigiorno molte persone convivano già, hanno già tutto quello che serve per la casa, allora fanno un elenco in un agenzia di viaggi per fare il viaggio di nozze. Spiego cos’è e chiedo se lo fanno in Cambodia. Mi dicono di sì, per una settimana. E stata una lezione molto interessante. Peccato non l’ho fatto prima di partecipare al primo matrimonio. / I continued explaining that in Europe people get married in church, there is only one dress and the reception is held in a ristorante or hotel where all the guests sit down and eat for about 4 hours. That for the presents a list is made and you choose from that, though nowadays a lot of people are already living together so don’t need anything for the house instead they go to a travel agency and make a list for their honeymoon. I explain what it is and ask if they have them in Cambodia. They tell me yes, but only for a week. It was a very interesting lesson. Pity I didn’t do it before going to my first wedding!

 

Parlando di matrimoni,  stasera andiamo tutti a quello del fratello di Channa. Finito le lezioni alle 16,30 Kimheap e Kimlaan mi dicono che vanno a farsi truccare ma che torneranno per le 18,00 per venire con me in tuk-tuk alla casa di Channa. Sony esce ma non so dove. Bene,  così sono sola e posso lavarmi in un certo quel modo e cambiarmi con calma. Per le 18.00 sono pronta, Mr. Dom e fermo in fondo al sentiero e non si vede nessuno. Cosa faccio. Non ho il numero di telefono delle ragazze e non posso certo lasciare aperto il Centro. Aspetto ancora 10 minuti poi raggiungo Mr. Dom. Spiego la situazione è si mette a ridere. Mi dici che ci sono tanti matrimoni stasera e che nel negozio di trucco probabilmente c’è la fila! Problemi seri e soluzioni seri. Telefono a Sokkea, che guarda caso sta venendo da Phnom Penh per il matrimonio. Mi tranquillizza. Chiamerà lui Sony da venire a chiudere il centro e chiama anche le ragazze per sapere che fine hanno fatto. Sony arriva e Sokkea mi richiama per dirmi che le ragazze hanno detto di aspettare ancora 20 minuti. Cosa? Ma no ragazze, vado al matrimonio da sola, venite a piede. Ma aspetto con Mr. Dom. Dopo 20 minuti chiamo ancora Sokkea per dire che sono un po’ stufa di aspettare anche perché sono in mezzo alla strada ed ogni mezzo che passa mi copre di polvere. Richiama le ragazze e poi chiama Mr. Dom. Dobbiamo andare in fondo al sentiero da dove arriveranno. Passa un signore che chiede a Dom cosa stiamo aspettando. Lui deve passare dalla casa di Kimheap e dici che le dara una mossa. Finalmente arrivano, eleganti, truccati e profumati, ma a casa perché nel negozio c’erano troppe persone. Kimlaan mi chiede se sono arrabbiata, cerco di fare la faccia seria, lo ero ma quando li vedo non posso arrabbiarmi con loro. Dico di sì, moltissimo, ma rido. / Talking about weddings, this evening we are all going to Channa’s brothers. When lessons finish at 4,30 pm Kimlaan e Kimheap tell me they are going to get made-up but will be back by 6 pm to come to Channa’s with me in the tuk-tuk. Sony goes off I know not where. Good, I’m all on my own and can more or less get washed and changed in relative calm. By 6 pm I am ready. Mr. Dom is waiting at the end of the path and nobody is in sight. What to do. I don’t have the girls phone numbers and I certainly can’t go off leaving the Center open. I wait another 10 minutes then go to join Mr Dom and explain the situation to him. He laughs, he tells me there are a lot of weddings and that the make-up shop is probably full. Serious problems serious solutions. I call Sokkea, who just by chance is on his way from Phnom Penh for the wedding. He calms me. He will call Sony to come and close the Center and he will call the girls to see where they have ended up. Sony arrives and Sokkea calls to say the girls say to wait another 20 minutes. What! No girls, that’s not on, I’ll go to the wedding on my owns and you can walk there! But I wait with Mr. Dom. After 20 minutes I call Sokkea again to say I am fed-up of waiting because I am in the middle of a country road and every motorised vehicle that passes is covering me in dust. He calls the girls again then calls Mr. Dom to tell him to wait at the end of a certain path from which the girls will arrive. A man goes by and asks what we are waiting for, Dom explains and he says he has to go past Kimheaps house and will tell them to get a move on. They finally arrive, elegant, made-up and perfumed but done at home because there were too many people in the shop. Kimlaan asks me if I am angry, I try to put on a serious face, I was, but when I see them I can’t be angry with them. I say “yes, very” but I’m laughing.

 

Finalmente partiamo per la casa di Channa. Per fortuna e raggiungibile in tuk-tuk.  E buio quando arriviamo ma Channa ci vede e sua figlia mi si attacca subito ai pantaloni. C’è la loro casa di famiglia, la strada ed il campo con un enorme tendone ed il solito palco con musica a tutto volume. Passiamo sotto un arco di fiori finiti con le foto delle sposi e li sposi che ci danno il benvenuto con mani giunti ed un inchino. Quasi non faccio in tempo a vederli, sto seguendo Kimlaan e cercando di guardare dove metto I piedi. Non è facile camminare in una risai ormai secca. Ecco perché I matrimoni sono sempre in questo periodo dell’anno. Hanno finito la raccolta allora hanno meno lavoro ed I campi sono liberi per una festa. Per il resto tutto e proceduto come la sera prima, con l’aggiunta di Sokkea e il fatto che le ragazze hanno insistito che mi alzavo per andare a ballare. Ballare! In cerchio davanti al palco, due passi scivolati avanti ed uno indietro girando le mani di qui e di la. Non mi capite male. Mi sono divertita un sacco. Era tutto nuovo per me è mi sentivo onorata di essere stata invitata. / We finally set off for Channa’s house, which, fortunately can be arrived at by tuk-tuk. It’s dark by the time we arrive but Channa’s spots us immediately and her little daughter grabs on to my trousers. There is a quite big family house, the road and a rice paddy with an enormous tent and the usual stage with music full blast. We pass under an archway of artificial flowers flanked by photos of the bride and groom with the bride and groom greeting us hands joined and slight bow. I hardly have time to see them as I was busy following Kimlaan and trying to watch where I put my feet. It’s not easy walking on a dried out rice paddy. That’s why nearly all weddings are at this time of year. They have finished harvesting the rice, they have more time and the field is dry to have a party on. As for the rest the evening followed the same as the evening before with the addition of Sokkea’s company and the fact that the girls insisted I got up to dance. Dance! In a circle in front of the stage, two steps forward and one back twisting your hands this way and that. Don’t misunderstand me. I had a great time. It was all new for me and I felt honoured to have been invited.

 

Sono venuta via alle 21,00 con un tuk-tuk diverso perché Mr Dom era anche lui ad un matrimonio allora ha mandato un amico. Così 006 e mezzo + ha fatto anche questa nuova esperienza. Un po’ di svago ci vuole. / I came away at 9 pm with a different tuk-tuk driver as M. Dom was also at a wedding and sent a friend. So now 006 and  a half + has had this new experience. A little bit of fun does not go amiss.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: