JH Agent 006 and a half 04 Luglio 2017 / 04 July 2017

Un altro prima colazione in solitudine. Almeno a casa ho la televisione e il notiziario. Pensandoci meglio qui! / Another lonely breakfast. At least at home I have the television and the news. Come to think of it I’m probably better off here!

La mia prima classe stamattina si è divertito tanto. Visto che la chiavetta USB non funziona con la TV anche da quando è tornato dal negozio per la riparazione, sono riuscita a sistemare un laptop in modo di far girare i video di canzoni inglesi in formato cartoons. Dopo la fatica che ho fatto a caricare la chiavetta mi dispiace tanto non poterlo usare. Anzi più che dispiace. /  My first class this morning had a great time. As the USB key doesn’t work on the television even after the television has just come back form being repaired, I managed to get a laptop working with it so we can see the cartoon songs in English. After all the work it took me to load that key I would have been very sorry not to be able to use it. In fact sorry is not quite the right word.

Prima abbiamo visto la canzone del “ABC” poi un altro con aggiunta di una parola per lettera con la pronuncia ben scandito. Dopo di che siamo passati alla loro solita lezione dal libro, con un po di varianti. Oggi la lettera era H e la parola “hand” . Ho tracciato la mia mano su la lavagna quando ho dovuto scrivere “this is my hand”. Quanti risate e tutti giù ad imitare. Poi avevamo le mani pulite e sporche. Abbiamo visionato le mani di tutti. Hanno letto e riletto. La ripetizione sembra l’unica modo di insegnamento. Fine lezione via con le solite testa e spalle e aggiungiamo “row, row, row the boat”. / First of all we watched an ABC song then another one with a word added for each letter and emphasis on the pronunciation. Following that we went back to their usual lesson from the book, with a little variation. Today’s letter was H and the word “hand”.i drew round my hand on the board when I had to write “this is my hand” . They thought it was a real laugh and were soon imitating it in their work books. Then we had clean hands and dirty hands. We had a look at every bodies hands. They read and re-read. Repetition seems the only method of teaching for them. At the end of the lesson the inevitable “heads, shoulders, knees and toes” to which I have now added “row, row, row the boat”.

Alle 10,30 arriva Sothear dalla visita al suo paese appena in tempo per la lezione insegnanti. Dopo i verbi in presente semplice passiamo con le stesse verbi al continuo. Non è difficile e sembrano capire, ma devo lasciarli con gli ultimi due esercizi da fare per compiti. Nel frattempo la piccola bambina di Channa si è bella che addormentata sdraiata su la panchina. Sono faticosa questi lezioni d’inglese. / At 10,30 Sothear arrived from his visit home, just in time to join the teachers lesson. After the simple present we pass over with the same verbs to the continuous form. It’s not difficult and they seem to understand, but I have to leave them with the last two exercises to do as homework. Meanwhile Channa’s little girl has fallen fast asleep stretched out on the desk bench. Really tiring these English lessons.

Passato la pausa scrivendo il diario e arrabbiandomi con il correttore automatico che scrive sempre quello che vuole lui è mai quello che dico io!  Arrivano i bambini e non c’è più pace. Tutti vengano a salutarmi e perfino a darmi pizzicotti. Mi devo far rispettare di più. /  I pass the lunch break writing my diary and getting cross with the automatic corrector which always changes the words I say into the ones it wants!  The children arrive and there is no more peace. All come to say hello and even pinch me. I must get them to show more respect.

Faccio sudare i ragazzi della prima lezione del pomeriggio. Trenta verbi, la maggior parte li sanno già. Per capirli preferisco fare imitazione o farli fare da loro piuttosto che far semplicemente la traduzione dall’insegnante Khmer di sostegno. Si divertano di più e secondo me le parole rimangano in mente se riescano ad associarli ad azioni. / I have the afternoon class sweating. Thirty verbs, the majority of which they already know. To understand them I prefer acting them out or getting the kids to do it rather than simply use the translation from my support teacher. They enjoy it more and in my opinion the words stick in their minds better if they can associate them with actions.

Sotto il foglio con l’elenco di parole scritte sotto le vignette che disegnano l’azione c’è uno identico ma le parole sono scritte in testa alla pagina e loro devano trascriverli nella casella corretta. Alcuni sono andati avanti a farlo e rimangano un po male quando ritiro quei fogli e a loro lascio in mano solo la prima foglia in modo che possano studiarlo se hanno tempo e voglia. Domani (che sarebbe già oggi) riceveranno il secondo foglio e dovranno cercare di scrivere le parole corrette. Prevedo disperazione, non certamente mia. /  Underneath the first sheet which consists of a list of words written under sketches that demonstrate the actions is a similar one but the words are written on the page head and the boxes underneath the sketches are empty so that they can fill them in hopefully with the right verbs. Some of them have already started and are a bit upset when I take the second sheet away and leave them only with the first one to study if they have the time and the will. Tomorrow (which is actually today) they will receive the second sheet and will have to try to put in the correct verbs. I foresee desperation, and not on my behalf.

C’erano 21 studenti nella seconda classe del pomeriggio. Sono tanti. Dobbiamo fare O per “orange” me fanno ridere perché una volta scritta su la lavagna, copiato nei loro libri, controllato da me, sempre il problema dello spazio fra una parola e l’altra ma la maggior parte di questi bambini hanno una calligrafia meglio della mia, tutti alzano la mano per venire a leggere da la lavagna ma praticamente nessuno lo sa fare. Devo suggerire parola per parola ma sono così orgoglioso quando tornano a sedere e il fatto di non saperlo fare non li scoraggia di alzare la mano, anzi il contrario. /  There were 21 students in my second afternoon class. That’s a lot. We must do O for orange and they make me laugh because once it has been written on the board, copied into their books, controlled by me, with the usual problem of no space between words but the majority of children write better than I do, they all put their hands up to come and read from the board but practically none of them can do it. I have to prompt word by word but they are so proud when they go back to their seats and the fact that they don’t know how to do it doesn’t discourage them from putting their hands up, on the contrary.

Stasera ho deciso per un po di vita. Mi sono vestita nei pantaloni più belli, solo perché devo lavare gli altri, e ho chiamato Mr. Dom per andare al Crab market a mangiare da Mr. Mab. Delusione, erano chiusi. Dopo ho sentito che tutto lo staff era andato a Phnom Penh dove il Mr. Mab Catering aveva un grosso evento. / Tonight I have decided to go out on the town. I dressed up in my best trousers, only because I need to wash the others, called Mt Dom and set off for  the Crab market to eat at Mr Mabs. Disappointment, they were closed. Later I found out the staff had gone to Phnom Penh where Mr. Mab Catering had a big party on. 

Chiedo consiglio al Mr Dom che mi porta in un altro ristorante. Era bello e si mangia bene ma ho pagato il doppio! Ma ho incontrato un gruppo di volontari, misti Americani ed Australiani arrivati da Siem Reap.  Finalmente ho potuto scambiare quattro parole, anche se mi si stava sciogliendo il gelato al pepe. Che buono che era, il gelato voglio dire. / I ask advice from Mr. Dom who takes me to another restaurant. It was very nice and the food was good but I paid double the price!. But I did meet a group of American and Australian volunteers from Siem Reap. Finally the possibility to talk to somebody, even though while I was doing so my pepper ice-cream was melting. It was very good, the ice-cream I mean.

Jane Hartley

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: