Lavori in corso. Construction update 4 Aprile 2020.

Eccoci ancora qui per un ulteriore update sull’andamento della costruzione delle nuove aule nel nostro Centro Diurno di Domnak Chamboak, provincia di Kep, Cambogia. / Here we are again for a further update on the progress of the construction of the new classrooms in our Day Centre in Domnak Chamboak, Kep province, Cambodia.

Il tempo si mantiene stabile al bello e quindi la costruzione può proseguire spedita. Di volta in volta le foto che ci arrivano dal nostro team cambogiano, mostrano evidenti progressi. / The weather remains stable on nice and warm and therefore the construction can continue at full speed. Each time the new photos that we receive from our Cambodian team show a clear progress.

Nel frattempo a causa del Coronavirus il Centro è ancora chiuso all’accesso in gruppo dei bambini, così come le scuole. Lo staff si sta adoperando per preparare i compiti da consegnare a casa ai bambini e così pure per predisporre la consegna periodica dei materiali, che verrà fatta nei prossimi giorni, casa per casa. Materiale per l’igiene personale e derrate alimentari questa volta. / In the meantime, due to the Coronavirus, the Center is still closed to group access for children, as well as schools. The staff is working to prepare the homework to be delivered to the children at home and also to prepare the periodic delivery of materials, which will be done in the coming days, door to door. Personal hygiene materials and food this time.

Per fortuna la virulenza del Covid-19 sembra molto più bassa in questi Paesi caldi. Al momento sulla base delle notizie ufficiali le persone colpite sono nell’ordine del centinaio, di cui una buona fetta stranieri. Che continui pure a fare caldo se il nostro nemico virus lo soffre così tanto, anche perchè se in Cambogia succedesse qualcosa di simile a quello che è successo qui in Italia la cosa assumerebbe caratteristiche ancor più drammatiche, vista la carenza di presidi ospedalieri adeguatamente attrezzati. /

Fortunately the virulence of Covid-19 seems much lower in these hot countries. At the moment, according to the official news, the people affected are in the order of a hundred, of which a good number are foreigners. Let it continue to be hot if our enemy virus suffers it so much, because if something similar to what happened here in Italy were to happen in Cambodia, it would take on even more dramatic characteristics, given the lack of adequately equipped hospital facilities.

Incrociamo le dita e aspettiamo che anche in Cambogia si possano riaprire le scuole, e così anche il nostro Centro, per la ripresa di una vita normale. / Let’s keep our fingers crossed and wait for schools to reopen in Cambodia too, as well as our Centre, for the return to a normal life.

Nel frattempo ecco qui le foto delle nuove aule che prendono forma di giorno in giorno. / In the meantime here are the photos of the new classrooms taking shape day by day.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: